Arnould Michel & Fils

Le radici enologiche della famiglia Arnould risalgono alla fine del secolo scorso, all'epoca in cui i nonni curavano i vigneti nella zona di Grand Cru in Verzenay, le cui uve venivano poi vendute alle case di Champagne del paese possessori di presse.

Dopo il crollo dei prezzi delle uve nel 1929 Henri Lefevre decise di produrre il proprio Champagne. Le sue prime bottiglie furono commercializzate a livello locale agli inizi degli anni '30.
Oggi è Patrick Arnould che porta avanti questa tradizione di famiglia. L'azienda afferma oggi la propria identità di Propriétaire-Récoltant (proprietari e produttori), sviluppando il commercio iniziato da propri avi e creando di creare sempre più autentici vintages.

 

Nessun prodotto corrispondente alla selezione è stato trovato.