Campinuovi

Daniele Rossellini, specializzato in Viticoltura ed Enologia, e la moglie Nadia Riguccini, specializzata in agricoltura biologica e biodinamica e in gestione aziendale, sono i proprietari di Campinuovi, azienda agricola nata nel 2000.
L’idea di avere un’azienda tutta per loro nasce dal desiderio di dare forma a qualcosa che li rappresenti, trovare un luogo dove poter creare una piccola azienda con un grande obiettivo: produrre un “vino autentico” risultante dal legame del territorio con il lavoro dell’uomo.

25 ettari ubicati sulle colline alle pendici del Monte Amiata, venti chilometri a Sud di Montalcino, con dislivello che va da 350 a 465 m s.l.m.
L’azienda si affaccia sull’ampia pianura Maremmana e attualmente coltiva 9,5 ettari di vigneto costituito da Sangiovese e per il 10% da altri vitigni a bacca nera (Colorino, Pugnitello, Merlot, Cabernet Sauvignon) e a bacca bianca (Ansonica).

La peculiarità dei vigneti è la grande variabilità di suoli per una superficie di così piccole dimensioni. In poco meno di 10 ettari di vigneti si va dalle marne e scisti argillosi, passando alle arenarie, fino ai conglomerati a matrice ferrosa e calcarea. Questa variabilità di composizione dei terreni contribuisce ad arricchire la complessità aromatica dei vini, primo fra tutti il Sangiovese.

Il lavoro in cantina segue questa filosofia: accompagnare la “nascita” del vino nel modo più naturale. La vinificazione avviene separatamente per varietà e per appezzamento rispettando le caratteristiche dei singoli vigneti. L’imbottigliamento viene effettuato manualmente senza chiarifica né filtrazione del vino e i dosaggi di solforosa sono contenuti.

2 elementi

per pagina
Filtra
Imposta la direzione decrescente
  1. Campinuovi
    Montecucco DOCG - Annata 2013
    23,50 €
  2. Campinuovi
    Montecucco DOC - Annata 2018
    14,50 €

2 elementi

per pagina
Filtra
Imposta la direzione decrescente