Chateau Lamothe Guignard

I vigneti di Château Lamothe Guignard hanno due terroirs differenti: uno si trova su diversi altipiani, presenta uno strato ghiaioso, mentre l'altro scende su declivi argillosi misti a ghiaia esposti a nord/nord-ovest. I vitigni sono divisi tra Semillon, al 90%, e Sauvignon e Muscadelle, per il restante 10%.

L'originalità di Sauternes si trova nell’alternanza "nebbia al mattino e sole il pomeriggio". Questa alternanza favorisce la proliferazione del fungo Botrytis cinerea, una "muffa nobile" comune tra i filari d’uva. Questa muffa attacca i frutti, riducendone il contenuto acquoso e favorendo quindi la concentrazione zuccherina. Le uve vengono raccolte e conservate granello dopo granello, con almeno cinque passaggi tra i filari durante la vendemmia. Il rendimento si attesta su una media di due bicchieri di vino per ceppo. I vini di Château Lamothe Guignard sono eleganti, sottili, fruttati e aromatici. La loro tipicità diventa "stile". Questa Cru Classificata nel 1855, si trova in uno dei punti più alti della città di Sauternes, a dominare la valle Ciron. riguardo assolutamente meritati.

1 elemento

per pagina
Filtra
Imposta la direzione decrescente
  1. Chateau Lamothe Guignard
    Appellation Sauternes Contrôlée
    24,25 €

1 elemento

per pagina
Filtra
Imposta la direzione decrescente