Claudio Corallo

Parlare di cacao vuol dire parlare di persone, delle persone che lo coltivano e di come lo coltivanoe lo trasformano.

Dagli anni settanta, una persona che dedica la propria vita alla cura maniacale di ciò che coltiva è Claudio Corallo; una persona speciale, che vive per migliorare giorno per giorno la qualità del cacao e del caffè delle sue piantagioni, grazie alla conoscenza sul campo, all’osservazione, alla tenacia e all’umiltà.

Claudio Corallo è l’unico al mondo che coltiva il cacao, e produce il cioccolato sullo stesso luogo, sulle isole di São Tomé e Principe che formano lo Stato della Repubblica Democratica di São Tomé e Principe, il più piccolo dell’Africa, situato nel Golfo di Guinea all’Ovest del continente Africano.

La piantagione di cacao di Terrero Velho è situata a Principe, una piccolissima isola di soli 128 km quadrati e 13 km di strade sterrate, un posto paradisiaco dove la foresta equatoriale con tutte le sue varietà di verde ricopre rilievi montagnosi di formazione vulcanica e circonda spiaggie di sabbia bianca ed acqua di turchese cristallino. Le isole furono scoperte nel 1470 dai Portoghesi.
Nessun prodotto corrispondete alla selezione è stato trovato.