Mandois

Jean Mandois nasce a Epernay nel 1760 ed è il primo vignaiolo della famiglia; nel 1905 Victor Mandois si trasferisce a Pierry, villaggio classificato 1er cru, dove inizia a produrre un proprio champagne.
La Maison è ora affidata a Claude Mandois, il quale gestisce i 35 ettari della proprietà, di cui 13 classificati premier cru e vitati nella maggior parte a chardonnay. La Maison produce circa 400.000 bottiglie e negli ultimi anni, sulla spinta del suo patron, sta perseguendo l'obiettivo della qualità, attraverso una selezione delle uve, ma soprattutto con la permanenza sui lieviti di almeno 30 mesi per il brut sans-année. Quattro i vini disponibili: il Brut Cuvée Réserve, il Brut Rosé ed un Blanc de Blancs 1er cru millesimato a cui si aggiunge da poco un Brut Nature Pas Dosé, elegante espressione dello stile Mandois.

Nessun prodotto corrispondete alla selezione è stato trovato.