Paolo Saracco

Tutto nasce dal cuore della zona di produzione del Moscato d’Asti: a Castiglione Tinella, è qui che, fin dai primi anni del ‘900, la famiglia Saracco produce questo vino aromatico, e lo fa coltivando i vigneti di proprietà, un fattore molto importante che identifica il legame con un territorio ideale per la coltivazione dell’uva Moscato.

Un terreno formato da strati di sabbia, limo (tufo grigio) e calcare (conchiglie sgretolate), ideali per esaltare l’aromaticità del Moscato d’Asti. Ed il segreto di questo vino è nel sottosuolo dal quale i vigneti prendono i giusti minerali che, uniti al microclima, all’altitudine ed all’esposizione solare, fanno la differenza.
Nei 50 Ettari viene praticata una coltivazione sostenibile con lavorazioni che rispettano la natura ed attente agli andamenti climatici annuali. Nel grappolo di Moscato c’è tutta l’aromaticità: le diverse fasi di lavorazione nel vigneto vengono svolte per preservarla e custodirla.

 

 

1 elemento

per pagina
Filtra
Imposta la direzione decrescente
  1. Paolo Saracco
    Moscato d'Asti DOCG - Annata 2019
    11,00 €
    Non Disponibile

1 elemento

per pagina
Filtra
Imposta la direzione decrescente