Roberto Anselmi

Roberto Anselmi è un vignaiolo vulcanico, determinato, pignolo, cultore della precisione. Questo il suo credo:"La qualità nel vino non è frutto di dogmi, ma di progetti produttivi scentifici, di sacrifici e di volontà dell'uomo".

Negli anni, Roberto Anselmi non si è accontentato di una fama presto consolidata, arrivando a contestare apertamente i disciplinari di produzione che non consentono il libero sfogo della creatività, della passione, della propria fiera indipendenza; tanto da produrre tutte etichette rigorosamente al di fuori delle Doc e Docg locali e pertanto immesse sul mercato come Igt.
Fatti anche derubricare i vigneti dagli albi e persi così i diritti a vinificare gli "ex" Soave e Recioto, i vini di Roberto Anselmi restano selezioni indiscutibili, testimoni di un'enologia rispettosa della tradizione, ma anche innovativa e coraggiosa.


Nessun prodotto corrispondete alla selezione è stato trovato.